letto 843 volte

Iniziativa popolare federale per un RBI n. 2

Termine:

Conferenza stampa di lancio

Cinque anni dopo lo storico voto in Svizzera nel 2016 per l'introduzione di un reddito di base incondizionato, un comitato indipendente ha lanciato una seconda iniziativa popolare il 21 settembre 2021. L'obiettivo dell'iniziativa "Vivere dignitosamente - Per un reddito di base finanziariamente sostenibile" è di garantire una base di sostentamento a tutte le persone che vivono in Svizzera e di realizzare il diritto umano fondamentale a un'esistenza dignitosa e autodeterminata, nonché l'equa partecipazione di ogni persona ai risultati dell'economia nazionale.

La nuova iniziativa riproduce essenzialmente il testo legislativo della prima iniziativa, ma per tener conto delle domande e delle obiezioni sorte durante la campagna per il voto del 2016, i promotori hanno aggiunto delle disposizioni per il mantenimento e persino lo sviluppo delle assicurazioni sociali. Inoltre, l'iniziativa definisce in modo molto più dettagliato i possibili meccanismi di finanziamento del RBI, con particolare attenzione al settore finanziario e tecnologico. A tal fine, l'iniziativa prevede disposizioni transitorie che impongono alla Confederazione e alla Banca Nazionale di elaborare statistiche precise sui redditi delle persone e sui benefici delle imprese, nonché sul traffico dei pagamenti senza contanti.

La campagna per l'iniziativa è già iniziata. Chiunque voglia firmarla e farla firmare stampare il modulo in formato cartolina e spedirlo gratuitamente mettendolo in una cassetta delle lettere. Coloro che desiderano essere più attivi nella raccolta delle firme possono stampare il modulo in formato A4 o ordinare da noi il numero desiderato di fogli prestampati. Si prega di prender nota che per ogni comune politico occorre un foglio separato, che ogni firmatario deve essere un cittadino svizzero di almeno 18 anni, che deve compilare tutte le caselle in caratteri leggibili e senza usare le virgolette se vive allo stesso indirizzo del firmatario precedente.

Sito web dell'iniziativa popolare federale II

<<   Next story

Commenti

randomness